A.S.D. Scuola Basket Asti e Centro Minibasket Asti

Finora ci avete visitato in 51848.

Facebook SBA

Video

Teambuilding

ASD Scuola Basket Asti Comunicato n. 24

19/03/2019

Promozione maschile

 
Virtus Casale - SBA Asti 68-65 (19-21, 39-35, 52-51).
Scuola Basket Asti: Cantarocco 11, Lupo 2, Borsato 4, Malotaj 7, Armignacco 4, Carturan 2, Biondi 9, Campagnoli n.e., Bagnadentro 6, Smania 2, Forno 8, Cotto 10. Allenatore: Carlo Di Gioia.
 
Casale Monferrato - La SBA ci prova ma si ferma a tre punti dalla capolista casale nell’incontro della settima giornata di ritorno.
L’incontro procede con le due squadre punto a punto; la formazione di coach Di Gioia chiude in primo quarto in vantaggio, ma gli ospiti riprendono il controllo dell’incontro prima della pausa lunga. Asti lascia anche vantaggi più ampi ai padroni di casa, ma riesce a rientrare nell’ultimo quarto; tuttavia, la rimonta non è sufficiente per portarsi a casa l’agognato foglio rosa.
“Ma va bene così” commenta coach Di Gioia “perché abbiamo lottato e ci abbiamo provato. Abbiamo affrontato con il giusto atteggiamento una squadra navigata come Casale; ci hanno condannato singoli episodi, e contro una formazione d’esperienza può capitare”.
Il prossimo incontro per la SBA sarà domenica pomeriggio (alle 18,00 al Palagerbi), contro il CUS Piemonte Orientale. “Dobbiamo vincere” prosegue il coach “per la classifica. Io e i ragazzi ci siamo dati un obiettivo, essere tra le quattro migliori formazioni del girone al termine della fase di qualificazione; è un obiettivo assolutamente alla nostra portata, ma non dobbiamo perdere la concentrazione.
 
 
 
 
 
UNDER 16 GOLD
 
Sba – Fulgor Omegna 57-50
(16-8 / 16-12 / 11-11 / 14-19)
 
Sba: Cartello 17, Reda 21, Marano 2, Amelio, Vergano 2, Goiuliani 5, Calimeri 1, Gai 2, Pettenuzzo 6, Dallosta 1, Manasiev, Calandra. All. Crisci
 
Domenica mattina è scesa in campo per il terzo turno di seconda fase la nostra formazione under14.
La partita si preannunciava ostica e insidiosa, vedendo arrivare come avversaria la Fulgor Omegna, società che punta al ritorno in legadue e che sta lavorando molto bene anche in settore giovanile.
I ragazzi targati Sba però han dimostrato di esser in un ottimo momento di forma, mentale e fisica.
I netti progressi fatti registrare una settimana prima sul campo di Settimo Torinese han trovato ulteriori conferme: il lavoro sulle spaziature e il gioco senza palla comincia a portare i suoi frutti, e in fase difensiva è sempre più presente quel senso di sacrificio collettivo che deve partire da una grande responsabilità individuale.
La pressione sulla palla produce sempre maggiori “rubate” sulle linee di passaggio, i tagli avversari pur alzandosi il livello di gioco vengono ben contenuti e il passaggio da fase difensiva a fase offensiva avviene con sempre maggiore sicurezza e continuità.
Sin dal primo quarto la Sba passa in vantaggio, tocca anche quota +16 e sostanzialmente controlla fino alla fine.
Sul finire di gara, Omegna, squadra comunque di talento e “ben piazzata fisicamente”, rientra fino al -5 anche grazie a una serie di conclusioni da tre punti di ottima fattura.
Questo a testimonianza che le partite terminano esclusivamente al suono della sirena finale, e che seppur la soddisfazione del coach resta alta, si deve lavorare per perfezionare il piano della concentrazione e dell'intensità di esecuzione (offensiva e difensiva).
Adesso subito in palestra approfittando della pausa per il 3c3 regionale, e appuntamento il 31, sempre di domenica mattina al palaGerbi, questa volta contro la forte Grugliasco, unica imbattuta insieme ai nostri giovani cestisti a cui è comunque giusto fare una grande applauso per la voglia e i miglioramenti.
 
 
U15 SILVER - FASE TOP 

Vigliano Biellese   - SBA Asti     62  -  101 
Parziali: 10-28, 18-23, 19-24, 15-25 

SBA: Parigi 8, Gottardi 3, Monticone 12, Cellino 6, Dal Brun, Carretto 11, Gobbino 12, Atzeni 21, Lamattina 8, Battaglino 7, Perrone 7, Cartello 6. 
Allenatore: Carlo Di Gioia 
Vice Allenatore: Donato Le Caldare 
Dir. Accompagnatore: Roberto Perrone 

La SBA ci prende gusto e dopo la sonante vittoria casalinga con Biella, si ripete in quel di Vigliano Biellese cogliendo un successo straripante con ben 101 punti realizzati al termine di un match a senso unico, condotto in testa dal primo all'ultimo secondo. Pronti e via e i ragazzi di coach Di Gioia mettono subito il turbo: 11 a 0 dopo 4 minuti con Matteo Atzeni on fire, incontenibile nell'uno contro uno e forte a rimbalzo (alla fine per lui 21 punti con +31 di valutazione complessiva e la palma di MVP della gara). 
Gli astigiani alzano il pressing difensivo sulle rimesse da fondo dei padroni di casa conquistando un sacco di palloni che trasformano in facili canestri. A fine primo quarto il punteggio di 10 a 29 a favore della SBA è sintomatico, con il match che prende univocamente la direzione di Asti.Nei tempi successivi, l'intensità degli astigiani non viene mai meno, con tutti i giocatori che scendono in campo che portano il proprio contributo alla causa, rendendosi protagonisti in positivo. Ne sono la prova Alberto Gobbino e Andrea Carretto, che finiscono entrambi in doppia doppia per punti e rimbalzi, ben coadiuvati da un ispirato Andrea Monticone, autore di pregevoli giocate offensive. A completare le buone notizie, il rientro sul parquet di Federico Dal Brun, dopo il grave infortunio subito nel corso della scorsa stagione. Negli ultimi due quarti, lo strapotere fisico e tecnico della SBA permette alla squadra di superare il traguardo dei 100 punti segnati infliggendo al Vigliano un pesante scarto di 39 punti. 
Ora, nel prossimo turno, ci attende un'altra trasferta in quel di Condove, alla ricerca della terza vittoria consecutiva che assesterebbe la classifica e darebbe ulteriore spinta e consapevolezza verso l'ambito traguardo delle final four regionali.
 
 
UNDER 14 FEMMINILE 
 
JUNIOR LIBERTAS CASALE - SBA ASTI 52-27
(17;11 - 15;4 - 12;4 - 8;8)
 
Terza partita della 2^ fase del Campionato Regionale per le nostre ragazze in trasferta contro la Junior Libertas, forte e quadrata compagine di Casale Monferrato. 
Inizio buono per le ragazze astigiane che un'attenta difesa di squadra riescono a limitare le molteplici azioni in 1vs1 delle avversarie.  Purtroppo, complice anche una conduzione arbitrale “a senso unico”, ci troviamo già nel primo quarto con alcune delle nostre giocatrici cariche di falli e questo ci condiziona e ci costringe a non giocare con tutta la grinta dimostrata nelle ultime due gare. Riusciamo comunque a contenere lo svantaggio e chiudere il primo quarto 17 a 11. 
Il secondo e terzo quarto ci vedono difendere bene, lottare su tutti i palloni, ma non brilliamo sui rimbalzi difensivi, concedendo spesso il "fatale" secondo tiro alle avversarie. Nella nostra metà campo offensiva non riusciamo a controbattere adeguatamente; i punti messi a referto in questi due quarti sono troppo pochi e le avversarie riescono a prendere vantaggio. 
A poco, purtroppo, vale un ultimo quarto giocato tutto testa e cuore, che ci consente di contenere lo svantaggio e dal quale possiamo verificare sul campo che solo da una buona difesa partono efficaci azioni d'attacco.
L'incontro si chiude sul 52 a 27 per le avversarie.
La prossima giornata di campionato ci vedrà fermi per il turno di riposo utile per riordinare le idee e continuare con il lavoro di preparazione in allenamento che sta portando buoni sviluppi alla squadra e chiari segni di miglioramento.
 
SBA ASTI: Aluffi; Bertolo, Demaria; Dezzani 5; Facchino 2; Ferrero 2, Gjecaj 12,  Patitucci 2; Tangari 2, Zanatta 2. All. Valpreda E., V.All Malfa V.
 
 
Under 13 Silver
 
BEINASCO- SCUOLA BASKET ASTI 58 - 67
SCUOLA BASKET ASTI: Trepiccione, Cravanzola, Celardo, Viada, Rossetti, Ferrero, Bussolino, Faletti, Carretto, Boero, Parigi, Gianoglio. All. Schinca
Turno infrasettimanale per Viada e compagni che hanno giocato venerdì sera sul difficile campo di Beinasco una partita nervosa contro una squadra molto fisica che ha nell’agonismo e nella grinta due punti di forza.
Ne nasce una partita che vede i ragazzi di coach Schinca sempre avanti nel punteggio,incapaci però di gestire al meglio alcune situazioni di gioco eh,cosa non meno importante, colpevoli di errori banali nelle conclusioni.
Al termine di 40 minuti intensi e spigolosi,che vedono Trepiccione e compagni raggiungere anche le venti lunghezze di vantaggio, ne viene fuori un successo importante che consente ai nostri ragazzi di rimanere incollati alla vetta della classifica, con ancora tre turni decisivi da affrontare nelle prossime settimane!!
Il primo sarà sabato alle 18.00 al PalaGerbi contro i coetanei del Cus Torino Giallo. Sarà sicuramente una sfida durissima per Rossetti e compagni che avevano già faticato e non poco all’andata per strappare due punti: una vittoria significherebbe passaggio matematico alla seconda fase.


 

Camp estivo di Asti ed Acceglio 2019 (minibasket) clicca su immagine

Camp estivo Sestriere e USA (settore giovanile)

Main Sponsor

I nostri sponsor

Merchandising

"Gioco sport e scuola: creare rete e benessere" clicca su immagine

Meteo Asti

Link utili (FIP PIEMONTE)

ADMIN

A.S.D. Scuola Basket Asti e Centro Minibasket Asti
Via Rossini 33, 14100, Asti.
P.iva e codice Fiscale: 01444160053     Codice Fip:
051605

Sito generato con sistema PowerSport