A.S.D. Scuola Basket Asti e Centro Minibasket Asti

Finora ci avete visitato in 50849.

Facebook SBA

Video

Teambuilding

Comunicato n. 23

12/03/2019

Promozione Maschile e Minibasket
SBA Asti - Mooskins Vercelli 69-63 (18-7, 34-27; 50-41)

SBA: Lupo 14, Cotto 10, Nicoletti 8, Armignacco K 7, Biondi 7, Malotaj 6, Campagnoli 2, Carturan 1, Brignolo, Bertocci, Zoppi. Coach: Di Gioia; accompagnatore: Bruschetini
 
Un risultato positivo tra le mura amiche
 
Asti - La SBA non delude il pubblico di casa nella gara di domenica 10 marzo, imponendosi, non senza difficoltà, sui Mooskins di Vercelli con il risultato di 69-63.
L’inizio, in realtà, è in discesa: i ragazzi di coach Di Gioia impongono agli ospiti un 14-0 iniziale, bloccando qualsiasi tentativo di attacco vercellese nei primi sei minuti dell’incontro. Grazie alla così buona partenza la SBA riesce a mantenere un margine più o meno ampio fino alla fine dell’incontro, malgrado i ripetuti tentativi degli ospiti di portarsi in vantaggio.
“Oggi diamo il benvenuto a Zoppi, giovane del 2002 che esordisce in prima squadra. Gli under 18 oggi in campo erano 2, a cui si aggiungono altre sette ragazzi nati tra il 2000 e il 2001; tra i senatori, ci sono giocatori poco più che ventenni… e giochiamo come una squadra giovane, il che vuol dire che ci concediamo attimi di distrazione, a volte di forte agonismo. In almeno due momenti i Mooskins sono stati molto, troppo vicini, e abbiamo reagito con ampi parziali a nostro favore. Il momento è un po’ difficile: qualche infortunio, le gite… ma ci stiamo comunque comportando egregiamente e sono contento” chiosa coach Di Gioia.
Durante la pausa lunga, sono state presentate le giovani giocatrici del settore minibasket (categoria Libellule).
 
La prossima settimana la formazione Promozione della SBA sarà impegnata sul difficile campo di Casale Monferrato, attualmente prima in classifica.


 
 
 
UNDER 18 GOLD
Omegna - SBA  53 - 79

Parziali: 20-19, 13-19, 9-15, 11-26

SBA: Bertocci 8, Nicoletti 10, Le Caldare, Malotaj 6, Forno 4, Zoppi 6, Campagnoli 11, Biondi 4, Brignolo 10, Lupo 20. All. Carlo Di Gioia

Trasferta a Omegna per la nostra U18, impegnata nella seconda partita della fase Top. Match dai due volti, con un inizio un pò soft per gli astigiani che subiscono diversi canestri specialmente nel primo quarto, 20-19 il parziale, nel secondo l'entrata in campo di capitan Brignolo cambia la partita. L'esterno classe 2001 alza l'intensità difensiva della squadra, con alcuni recuperi difensivi tramutati in contropiede, mettendo a referto anche dieci punti. Tornati dal riposo lungo la musica non cambia, la Sba ingrana la quinta, Lupo comincia il suo show personale (14 punti nel solo secondo tempo), imbeccato magistralmente da Bertocci e Nicoletti. Malotaj come sua abitudine un leone nell'area pitturata, Campagnoli e Zoppi lo imitano (17 punti per la coppia classe 2002), ma è difensivamente che gli astigiani conquistano la vittoria: nove punti subiti nel terzo quarto, undici nell'ultimo, a differenza del primo dove i viaggianti avevano subito ben venti punti. Finisce 53 a 79, la Sba festeggia il primo successo nella seconda fase, in attesa di ricevere al Gerbi il College Borgomanero, in programma mercoledì 20 marzo ore 18:00.
 
 
UNDER 16 GOLD
 
SCUOLA BASKET ASTI - OASI LAURA VICUNA 72-64
(16-15, 26-15, 14-18, 16-16)
 
Scola Basket Asti: Celardo, Balsamo 12, Rossetti, Cantore 7, Rosa 27, Roggero 15, Silengo 4, Scrimaglio, Mihalescu 4, Montrucchio 1, Perrone. All. Schinca
 
Dopo la sconfitta nell'ultima giornata di campionato contro un'ostica Laura Vicuna, la nostra under 16 gold ha saputo rifarsi e vincere nella prima giornata della seconda fase, sempre contro Laura Vicuna.
Coach Schinca schiera Rosa, Cantore, Roggero, Celardo e Balsamo.
Celardo sin dalle prime azioni non concede nulla in difesa, anche a costo di spendere dei falli e la squadra segue a ruota il suo esempio, pareggiando però i conti in attacco con le giocate semplici dei singoli Rosa e Roggero.
Nel secondo, con l'aiuto di Montrucchio, che da un grandissimo sostegno alla squadra specialmente in attacco facendo girare la palla, di Silengo, con grandi difese e di Mihalescu, con i suoi rimbalzi sia offensivi che difensivi, gli astigiani aumentano il distacco e rientrano negli spogliatoi con un vantaggio di 12 punti
Non da meno l'apporto del giovane Perrone che si fa trovare pronto quando viene schierato da coach Schinca
Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa sono inizialmente in difficoltà a causa delle giocate offensive avversarie che non danno tregua ai padroni di casa se non nella parte finale del quarto, dove Rosa mette a segno alcune giocate che riducono il break della squadra di casa.
Nell'ultimo quarto, nonostante il clima acceso creato da entrambe le tifoserie, nessuna delle squadre si scoraggia; non ci sono canestri facili, nulla viene concesso, la difesa è asfissiante da ambo le parti, tuttavia Laura Vicuna non riesce a rimarginare il distacco dai padroni di casa.
La partita si conclude sul 72--64
 
COLLEGE BORGOMANERO - SCUOLA BASKET ASTI 59-60
 
Scola Basket Asti: Celardo 2, Balsamo 2, Mihalescu 8, Parrini 0, Perrone 0, Silengo 1, Montrucchio 2, Cantore 2, Rosa 19, Rossetti 0, Rattazzo 0, Roggero 25. All. Schinca
 
Seconda partita della fase Titolo per i nostri ragazzi che dopo la vittoria nel turno infrasettimanale contro Oasi al PalaGerbi si trovano ad affrontare i pari età del College in trasferta a Borgomanero.
Coach Schinca schiera titolari Rosa, Roggero, Cantore, Balsamo, Celardo.
I 5 si battono duramente contro degli avversari mai affrontati in precedenza, ma subiscono la precisione degli avversari dalla lunga distanza, motivo per il quale il primo quarto si conclude in svantaggio di 8 punti per gli astigiani, nonostante le giocate dei singoli nella metà campo offensiva e la buona difesa di Celardo sul play avversario.
Nel secondo quarto, con un'ottima difesa, College non segna per i primi 3 minuti di gioco, grande l'aiuto difensivo e la presenza a rimbalzo di Parrini e Mihalescu.
Al ritorno dagli spogliatoi Roggero si fa trovare pronto e subisce falli, convertendo i molti tiri liberi a disposizione. In questo quarto vanno segnalate le buone prove di Rattazzo e Perrone, al termine del quarto il tabellone riporta un 48-42 per gli ospiti.
Nel quarto finale della partita il sangue freddo aiuta i nostri U16 a portare a casa la partita, nonostante la difesa a zona avversaria, ben attaccata da Silengo, sempre pronto sugli scarichi, ancora di più nel mettere a segno il tiro libero della vittoria.
Prossimo appuntamento domenica in trasferta a Savigliano contro i Gators, vincitori della prima fase.
 
 
 
 
 
Under 14 Ragazzi
 
Sea Bk Settimo Torinese – Scuola Basket Asti  50-68
(10-20 / 11-17 / 16-21 / 13-10)
Sba:
Cartello 18, Reda 14, Calimeri 10, Giuliani 5, calandra 2, Manasiev 7, Amelio 6, Marano 4, Gai, Dallosta 2, Vergano. All. Crisci
 
Continua il percorso di crescita della nostra formazione under14 che, impegnata a Settimo Torinese per la seconda giornata della seconda fase regionale, mette a segno un’ottima vittoria contro una squadra già affrontata lo scorso anno e che invece riuscì a strappare i due punti agli astigiani sia all’andata che al ritorno.
Pronti via, e la partita sembra esser sulla falsa riga della prima disputata: combattuta e intensissima, come da copione per una seconda fase.
Invece i ragazzi in maglia arancione, dopo l’8-10 registrato a metà primo quarto, stringono definitivamente le maglie difensive, aumentano la pressione sulla palla riuscendo a intercettare le prime linee di passaggio, non concedono vantaggio sugli 1v1 e i rimbalzi vengono controllati sia in fase offensiva che difensiva.
Contropiedi rapidi, e netti miglioramenti nell’attacco senza palla e nel riconoscere gli spazi da attaccare in movimento dilatano il vantaggio portando il punteggio sul 10-20 che chiude la prima frazione di gara.
Stesso copione nei quarti a seguire con tutti i giocatori sempre piu’ protagonisti in campo: il gioco corale e molto aggressivo sul piano mentale (ottimo contributo da chiunque entrasse in campo) permette agli astigiani di controllare sostanzialmente il match fino a fine gara, che li vede ricevere l’applauso all’uscita dal campo anche dal pubblico di casa.
L’allenatore non può che tornare a casa soddisfatto dei miglioramenti mostrati e soprattutto per l’atteggiamento concentrato e serio riversato in campo, pur divertendosi senza ansie o pressioni in testa.
Adesso un bel test giovedì in amichevole contro una formazione come Casale Monferrato, ulteriore banco di prova per misurarsi e confrontarsi, in vista della prossima partita che li vedrà ospitare domenica mattina 17/3 la Fulgor Omegna.
 
UNDER 14 FEMMINILE 
 
SBA 36 - Arona 59 
(8;6 - 18;16 - 19;13 - 14;1)
SBA ASTI: Bertolo; Demaria 2; Dezzani 12; Facchino 2; Gjecaj 7; Patitucci 11; Tangari; Zanatta 2.
 
Buona prova di carattere per le ragazze della SBA che però non basta per avere la meglio sulla formazione di Arona.
A differenza dei pronostici che preannunciavano sulla carta una partita proibitiva, le ragazze astigiane scendono in campo sicure e caparbie, lottano su tutti i palloni senza lasciare possibilità alle avversarie di prendere il largo. Grazie a un pronto adeguamento difensivo che vedeva le nostre ragazze soffrire in difesa sul gioco senza palla delle avversarie, i primi due quarti sono di sostanziale equilibrio e si chiudono rispettivamente a solo 2 e 4 lunghezze di svantaggio. La pausa lunga dell'intervallo, a contrario di cosa spesso ci accade, non ci deconcentra e rientriamo in campo con la convinzione giusta; recuperiamo palloni e concretizziamo in attacco sia giocando dei buoni 1 contro 1, sia con efficaci azioni corali. Purtroppo la carica agonistica che ci ha permesso di essere su tutti i palloni la paghiamo con parecchi falli commessi: nell'ultimo quarto siamo cariche di falli, la panchina è corta, finiamo la partita con 3 ragazze fuori per 5 falli e chi in campo con 4 senza possibilità di cambi; complice anche la stanchezza la partita finisce 59 a 36 per le padrone di casa.
Complimenti comunque a tutte le ragazze per aver condotto un'ottima partita dal punto di vista agonistico e con la giusta concentrazione.
Prossimo appuntamento venerdì sera alle ore 18.30 a Casale.
 
 
UNDER 13 SILVER
 
SBA - Atlavir Rivalta 65-38
SCUOLA BASKET ASTI: CELARDO, ROSSETTI, BUSSOLINO, CRAVANZOLA, TREPICCIONE, FERRERO, FALETTI, CARRETTO, BOERO, PARIGI, D’AGOSTINO, FERRARIS. All. Schinca
Cus Torino Blu - SCUOLA BASKET ASTI   35 - 46
Week end in campo per i giovani under 13 dell’SBA che sabato hanno sfidato i pari età dell’Atlavir Rivalta al PalaGerbi in una partita che fin da subito non ha riservato grosse sorprese. Grazie ad un primo quarto di difesa aggressiva e di ottime giocate di SQUADRA in attacco, il punteggio si è da subito dilatato a favore di Bussolino e compagni ed ha permesso ampio minutaggio per tutti gli atleti iscritti a referto. Da segnalare la voglia di vincere tutti insieme, di volersi passare la palla e di provare a coinvolgere tutti.
Ben diversa la partita di domenica dove ad attendere i nostri ragazzi c’è una squadra di agguerritissimi esordienti che, classifica alla mano, si stanno togliendo delle belle soddisfazioni. Anche in questa occasione partenza lampo di Rossetti e compagni, che attenti e predisposti al sacrificio fanno si che il punteggio prenda da subito la giusta direzione. A metà quarto, però, alcune forzature e alcune “ingenuità” fanno rientrare in partita i padroni di casa che iniziano così a lottare palla su palla. A cavallo tra terzo s quarto quarto reazione forte di SQUADRA: con uno dei leader della squadra in panchina bello vedere come tutti si siano responsabilizzati per sopperire all’assenza e per portare quanto serviva in quel momento alla squadra.
Non c’è tempo per riposare,adesso un paio di allenamenti e poi venerdì si andrà in trasferta a Beinasco per provare a mantenere intatte le speranze di arrivare nelle prime quattro in classifica, vero obiettivo della stagione per i ragazzi di coach Schinca.
 
 

MINIBASKET
 
AQUILOTTI
 
CENTRO MINIBASKET ASTI “ELETTRO 2000” - CENTRO MINIBASKET ASTI “MANGI E TASTI” 14-10
ELETTRO 2000: Crescio, Allara, Cammarata Campia, Bohannon, Neagu, Bergadano, Viola, Voglino, Parigi, Reynaud, Nikolopoulos, Accornero, Sadikaj, Maugeri. Istr. Migliore
MANGI E TASTI: Green T., Green O., Torcello, Casavecchia, Scaglia, Berzano, Gioele, Ugaglia, Gherlone, Negro. Istr. Miceli
In un liceo scientifico gremito in ogni ordine di posto, va in scena il match di ritorno tra gli aquilotti 2009 di Marco Migliore e gli aquilotti 2009 di Mauro Miceli, partita bella ed avvincente con due squadre che fanno della difesa e della condivisione della palla le loro armi principali. Vincono i bimbi del liceo, che riescono meglio ad usare gli spazi, ma grande grinta anche degli ospiti.
Un match giocato su sette tempi, con i bambini che alla fine talmente era alta la carica agonistica, che si sono messi a giocare in autonomia assieme e non contro.
Un bel pomeriggio di sport!!
 
 
 
 
 

Camp estivo di Asti ed Acceglio 2019 (minibasket) clicca su immagine

Camp estivo Sestriere e USA (settore giovanile)

Main Sponsor

I nostri sponsor

Merchandising

"Gioco sport e scuola: creare rete e benessere" clicca su immagine

Meteo Asti

Link utili (FIP PIEMONTE)

ADMIN

A.S.D. Scuola Basket Asti e Centro Minibasket Asti
Via Rossini 33, 14100, Asti.
P.iva e codice Fiscale: 01444160053     Codice Fip:
051605

Sito generato con sistema PowerSport